metalwoodUna collezione in gres porcellanato da pavimento e rivestimento che permette di unire elevate qualita' tecniche ad un design d'arredo minimale. Numerosi decori in abbinamento permettono la realizzazione di numerose e diverse ambientazioni,tutte personalizzate come un abito di sartoria.

 

IL MARCHIO DELL'ECCELLENZA CERAMICA NEL MONDO
 
Sono 30 marchi della ceramica italiana gli ambasciatori di Ceramics of Italy in occasione di Maison&Objet, il prestigioso appuntamento fieristico in programma a Parigi dal 23 al 27 gennaio 2015. Si replica infatti anche quest'anno l'iniziativa promossa da Confindustria Ceramica, l’associazione della ceramica italiana, organizzata da Edi.Cer. in collaborazione con ICE (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione) per promuovere la ceramica made in Italy all'interno del salone internazionale dedicato al mondo del design, della decorazione e dell'interior.
 
Tre gli stand collettivi (Q15-R16, Q29-R30 e Q37-R38) firmati Ceramics of Italy / ICE previsti nel Padiglione 5B “Actuel” della fiera, per una superficie complessiva di circa 400 mq. Qui trovano spazio aziende che presentano una panoramica completa e di qualità sull'offerta ceramica italiana di settore: Ascot, Atlas Concorde, Casa Dolce Casa, Casalgrande Padana, Ceramica Panaria, Ceramica Sant'Agostino, Cerdisa, Ceramiche Refin, Cotto d’Este, Cotto Veneto Group, Emilceramica, Fap Ceramiche, Fincibec, Floorgres, Gigacer, Keope, Litokol, Marca Corona 1741, Marazzi, M.I.P.A., Menestrello Ceramiche, Mosaico+, Ornamenta, Rex, Ricchetti, Rondine, Serenissima Cir, Simas, Tagina e Viva. Le tre aree, rispettivamente di 240, 108 e di 48 mq, disegnate dagli architetti Dante Donegani e Giovanni Lauda, oltre alle aziende partecipanti ospitano anche due punti informativi Ceramics of Italy / ICE a disposizione dei visitatori interessati a conoscere meglio le caratteristiche uniche della ceramica italiana e le infinite opportunità di utilizzo.
 
Importante la presenza italiana alla fiera che detta le "tendenze-casa" e che, grazie al coordinamento di ICE, riunisce il meglio della produzione italiana in termini di decorazione, dagli oggetti per la tavola, ai tessuti per la casa, dall'arte e l'artigianato fino alle piastrelle di ceramica Ceramics of Italy. Le azioni di comunicazione, volte a dar visibilità alla presenza del Made in Italy in fiera, riguardano il sito web www.laceramicaitaliana.it, l’e-magazine Cer Magazine News, inviate periodicamente a 40.000 operatori in Francia, i social Ceramics of Italy e la rivista Cer Magazine International in lingua francese.
 
Maison&Object, evento di riferimento mondiale per l'industria dell'interior design, si tiene due volte l'anno a Parigi (a gennaio e a settembre), a Singapore dal 10 al 13 marzo 2015 dove si terrà per la prima volta una collettiva Ceramics of Italy con circa 20 aziende e a Miami in maggio. Con circa 3mila espositori, il 45% dei quali di provenienza internazionale, e un'area di oltre 250mila mq, M&O Paris ha superato l’anno scorso le 83mila presenze. Grazie ai suoi otto Padiglioni, vanta una ricca proposta che comprende l'interior decoration, dal contemporaneo al classico, il mondo degli accessori, quello della tavola e della cucina, il tessile, l'etno chic, il lusso e il design.

 

Sembra strano ma si puo'! Grazie ad una tecnologia igienizzante attiva "HYDROTECT",che ha fatto il suo ingresso nel settore delle piastrelle in ceramica di tutto il mondo,e' possibile ottenere superfici autopulenti.

Casalgrande Padana S.p.a.(Italy) Crossville Inc. (U.S.A) Laminam S.p.a. (Italy) e Grespania S.A. (Spain) si sono recentemente unite nella rete globale HYDROTECT partners.

Da un punto di vista pratico,tenere pulita la superficie di un edificio solleva notevoli problemi ambientali e finanziari,i piu' importanti dei quali sono un elevato consumo di acqua,di energia e l'uso di detergenti chimici nocivi.Tuttavia,TOTO,produttore giapponese di idraulica ha scoperto che e' possibile ottenere superfici autopulenti grazie a materiali dalla superficie super-idrofila(che attira acqua) realizzate inserendo bi-ossido di titanio,che e' un fotocatalizzatore semi-conduttore,all'interno delle piastrelle in ceramica.

 

Grazie all'impiego di risorse completamente naturali,come la luce del sole,HYDROTECT decompone una quantita' infinita di sostanze:agenti inquinanti sospesi nell'aria,lo sporco e i batteri causa di cattivi odori.Una volta catalizzato,lo sporco perde il suo potere adesivo.Queste sostanze sono facilmente lavate via dall'acqua piovana o da un semplice risciacquo.

 

Se utilizzato in interni HYDRITECT decompone i batteri e riduce i cattivi odori di origine batterica anche in zone poco illuminate,grazie a una struttura ibrida contenente metalli nobili.

I VANTAGGI DI HYDROTECT:

AUTOPULENTE

PURIFICA L'ARIA

ANTIBATTERICO

 

E' attualmente disponibile un'ampia gamma di materiali per la realizzazione di facciate esterne e superfici interne,oltre a materiali per  rivestimenti e pavimentazioni interne,tra cui piastrelle in ceramica , alluminio,vetro etc.

Tutti questi materiali da costruzione possono essere rivestiti con HYDROTECT.

reflection Etrusche Santafiora PitiglianoPietre Etrusche sono il frutto di una tecnologia avanzatissima, hanno grande raffinatezza estetica ed elevate prestazioni in tutti i campi d'impiego grazie anche al notevole spessore delle lastre (9,5 mm). Le caratteristiche tecniche sono quelle specifiche del grès porcellanato: ingelività, resistenza all'attacco chimico, alta resistenza all'usura e all'abrasione, resistenza alle macchie, facilità di manutenzione.